Circuiti stampati e schede madre diventano gioielli speciali

da | Mag 30, 2017 | Cultura e artigianato, Natura e ambiente | 0 commenti

Si chiamano rifiuti speciali, ma non chiamateli così. Il riciclo dei circuiti stampati ha trovato una nuova strada e le vecchie schede madre trovano nuova vita. Vi spieghiamo come.

Circuiti stampati, schede madre e accessori vari

Per chi ha sostituito il vecchio computer, o un vecchio apparecchio elettronico, la cosa non giungerà nuova. Ma tutti gli altri scopriranno che le schede stampate, o schede madre, dei vostri apparecchi sono rifiuti speciali. Non potrebbero essere gettati nella spazzatura. Parte viene riciclato per la produzione di nuovi componenti, gran parte smaltito in maniera teoricamente ecologica. Senza entrare nel merito dello smaltimento, i RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) contengono sostanze potenzialmente tossiche (se disperse nell’ambiente) e non biodegradabili. Per i RAEE esistono raccolte specifiche in tutti i comuni.

Il riciclo creativo

Dalla Sardegna, per la precisione da Gonnosfanadiga, arriva quindi l’idea di Alice e Giacomo. Settore creativo per lei, settore nerd, da programmatore e appassionato di elettronica, per lui. L’unione di queste due passioni ha dato vita a Circuitsland, una linea di gioielli artigianali che sfruttano lo smantellamento delle schede madre dei computer. Circuiti stampati, led, resistenze, cavetti elettrici vengono riproposti in forma di anelli, bracciali, ciondoli, orecchini e portachiavi. Le linee, i disegni stampati, le forme e i colori di questi materiali sono infatti perfetti per ricreare l’ornamento per ogni occasione che i gioielli rappresentano.

I gioielli artigianali di Circuitsland

I gioielli di Circuitsland, con i RAEE racchiusi in un sottile strato di resina, sono pezzi unici. Ognuno di essi è una parte di scheda madre o dei circuiti stampati recuperati e riciclati. Gli abbinamenti sono infiniti, le personalizzazioni possibili, e l’effetto è di sicuro impatto. Gioielli pensati per una generazione nerd, o per chi semplicemente apprezza i disegni e i colori che questi materiali, nati per essere seriosi e instancabili lavoratori, riescono comunque a regalare.

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te