+39 380 896 3807 info@enedina.it

S’Ottu, passione e gusto nei sott’olio del Campidano

da | Giu 1, 2017 | Alimentazione e salute | 0 commenti

Dal Campidano arrivano le verdure e le creme vegetali dall’orto. S’Ottu, appunto, l’orto campidanese in conserve dal gusto sardo senza compromessi.

S’Ottu in sa mesa

In sardo significa l’orto in tavolaSottoli S’Ottu da Sanluri propone i prodotti dell’orto e della campagna campidanese come si facevano una volta. Oltre ai classici sott’olio e alle verdure farcite, è possibile trovare anche le piante selvatiche normalmente consumate in Sardegna. Dal cardo al carciofino selvatico, ma anche cicoria e asparago, si affiancano a favette, funghi, pomodori secchi e peperoncini. E anche le creme ripropongono le ricette semplici di una volta, integrate con personalizzazioni saporite e sfiziose.

L’olio d’oliva e l’olio di semi di girasole

Spesso la presenza di olio d’oliva nelle conserve è considerata un punto a favore di un prodotto sott’olio. In realtà non sempre è così. Infatti alcune verdure hanno un sapore estremamente delicato che il gusto deciso dell’olio extravergine d’oliva può alterare e coprire. È per ovviare a questo inconveniente che viene utilizzato olio di semi di girasole integrato con olio d’oliva. Al contrario, per le creme, l’olio d’oliva rappresenta non solo un prodotto di conservazione, ma un vero e proprio ingrediente, il cui sapore si integra nella preparazione.

La vetrina su enedina.it

Sottoli S’Ottu, con le sue preparazioni sott’olio, le creme e le marmellate, è presente nel nostro portale con la sua vetrina personale. Un’invasione di colori e sapori che soddisfa un po’ tutti i gusti, grazie alla ricchezza dell’offerta e la delicatezza del gusto e, quando serve, quel tocco intenso che restituisce il sapore antico delle preparazioni della nonna. O almeno, per quanto ne sappiamo noi, delle nonne sarde. E S’Ottu ce le ripropone con la stessa passione di una volta.

eneShop

Il nostro negozio

I nostri produttori

E le loro produzioni

eneForum

Il nostro Forum

Circoli Sardi

Pensato per voi

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: