La scelta ecologica della Nuova Sarda premiata a Roma

da | Giu 9, 2017 | Natura e ambiente, Riconoscimenti | 0 commenti

Un premio alla Nuova Sarda di Arcidano, che certifica l’impegno dell’azienda nella salvaguardia dell’ambiente. La scelta ecologica del caseificio sardo.

Il premio di Legambiente

Nella giornata di ieri, durante l’evento Comuni Rinnovabili tenutosi a Roma, il nostro produttore Nuova Sarda Industria Casearia è stato premiato per la sua scelta ecologica. Il premio viene assegnato ogni anno a quelle aziende che coniugano un’elevata qualità del prodotto con l’utilizzo di energie rinnovabili. L’evento è organizzato da Legambiente con la collaborazione di Enel e GSE.

La scelta ecologica della Nuova Sarda

Ma per quale motivo la Nuova Sarda è stata premiata? Nel 2010 l’azienda ha installato un impianto fotovoltaico che l’ha resa quasi autosufficiente dal punto di vista del consumo di energia elettrica. Nel 2015 è stato invece installato un impianto termodinamico capace di produrre 675 tonnellate di vapore all’anno. Il vapore viene utilizzato nella fase di riscaldamento del latte e del siero per la produzione dei formaggi e delle ricotte. Il risparmio calcolato, a livello di impatto ambientale, è quantificabile in più di 150 tonnellate all’anno di CO2 non immesse in atmosfera.

I due impianti sono installati in modo tale da non avere alcun impatto sull’utilizzo del suolo. Infatti l’impianto fotovoltaico è integrato nei tetti dello stabilimento produttivo e delle pensiline dei ricoveri dei mezzi. L’impianto termodinamico invece è situato a un’altezza tale da permettere alle pecore di pascolare liberamente al di sotto di esso, e allo stesso tempo di utilizzare i pannelli come punto di refrigerio durante le calde giornate estive sarde.

Ecologia e qualità

Questa, quindi, la scelta ecologica. Ma il premio mira a evidenziare anche un altro fattore. Infatti le tre aziende premiate (oltre alla Nuova Sarda anche il birrificio veneto Lesster e il pastificio pugliese ARTE) spiccano anche per la qualità della produzione, che i presenti all’evento Comuni Rinnovabili hanno potuto apprezzare al termine della cerimonia. Sulla qualità della produzione della Nuova Sarda abbiamo già detto, ma provare con mano, o meglio con le papille gustative, i loro prodotti vi convincerà del tutto.

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te