Ciambelle salate al rosmarino: antipasto o snack? Fate voi.

da | Nov 22, 2017 | Antipasti, Ricette, Snack salati | 0 commenti

Antipasto o snack spezza fame? Secondo noi la scelta è ardua, ma le ciambelle salate al rosmarino si adattano a qualsiasi momento, ottime anche per un aperitivo veloce.

Ingredienti (per 16 ciambelle circa)

  • 400 grammi di farina 00;
  • una patata;
  • 25 grammi di lievito di birra (un panetto);
  • un cucchiaio di rosmarino essiccato;
  • olio per friggere;
  • sale (meglio se aromatizzato al rosmarino).

Preparazione (circa 90 minuti più la lievitazione)

Lessare la patata in abbondante acqua salata, sbucciarla e, ancora calda, passarla con lo schiaccia patate o con i rebbi di una forchetta.

Sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Disporre la farina a fontana e versarvi l’acqua con il lievito, la patata schiacciata, il rosmarino, il sale e amalgamare il tutto. Nel caso in cui l’impasto non fosse abbastanza morbido, aggiungere acqua tiepida fino a ottenere una consistenza soda ma non dura, simile all’impasto della pizza.

Adagiare il panetto così ottenuto in una terrina e coprirlo con un telo di cotone (possibilmente non colorato), lasciandolo lievitare al riparo da correnti d’aria per circa tre ore.

Dopo la lievitazione dividere il panetto in sedici parti uguali. Prendere poi ognuna di queste e formare un cilindro, andando a unire gli estremi per formare la ciambella.

Scaldare l’olio in una padella e friggere le ciambelle facendole gonfiare e dorare da entrambi i lati. Scolare dall’olio e far riposare su un foglio di carta assorbente. Servire le ciambelle ancora calde.

Consigli

Il risultato saranno delle ciambelle croccanti fuori e morbide dentro, con la consistenza del pane alle patate. Si possono consumare sia calde appena fatte che in seguito, adeguatamente conservate (se si lasciano all’aria induriscono come il pane). È possibile consumarle così come sono, oppure usate a mo’ di panino, farcite a vostro piacimento. In alternativa è possibile tagliarle a fettine e usarle come base per antipasti. Potete sbizzarrirvi anche utilizzando diversi sali aromatizzati o diverse spezie.

Bevande consigliate: come apritivo, antipasto o snack, queste ciambelle si accompagnano benissimo sia a vini dolci (come la malvasia o il moscato) che a bianchi secchi (vermentino, nuragus, malvasia secco, vernaccia, semidano) ma non sfigurano nemmeno con una birra, da scegliere a seconda dell’occasione in cui li si consuma (come antipasto sconsigliamo la birra).

Ingredienti dallo shop per le ciambelle salate al rosmarino

Potete acquistare i prodotti per realizzare le ciambelle salate al rosmarino nel nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This