Ancora a spasso per monti con l’associazione Bentu Estu, monti millenari che hanno sempre qualcosa da mostrarci e da dirci. Questa volta la meta è Montevecchio, sede della dismessa miniera simbolo della storia mineraria della Sardegna.

Percorso dentro la storia

Sarà una passeggiata mediamente impegnativa, dentro la storia di un’attività produttiva che al nostro pensiero può sembrare tanto lontana nel tempo. In realtà la dismissione della miniera di Montevecchio risale al 1991 quando venne chiuso definitivamente l’ultimo sito estrattivo ancora operativo: il pozzo Amsicora. In un vecchio magazzino della miniera, tra l’altro, ha sede lo stabilimento del Birrificio 4Mori, che estrae dai vecchi pozzi la sua birra. Lungo il percorso sarà possibile scorgere sia le vecchie strutture produttive che gli stabili adibiti a uffici e alloggi, il tutto immerso in un bosco maestoso e fiero. Qui vive il Cervo Sardo, razza endemica della Sardegna e della Corsica.

Appuntamento a Montevecchio, poi si parte

L’appuntamento è previsto a Montevecchio, presso il chiosco del piccolo villaggio, alle ore 08:30 di domenica 11 febbraio 2018, mentre la partenza dell’escursione è prevista mezz’ora dopo. Sosta alle 13:00 per consumare il pranzo al sacco e fine escursione prevista per le 16:30 con il rientro al chiosco. Circa 12 km di percorso che raggiunge un’altitudine massima di 395 metri slm, con un dislivello massimo di 216 metri rispetto al punto di partenza. Nella quota è compresa l’assicurazione e l’accompagnamento a cura di guide esperte regolarmente iscritte all’albo. Per prenotazioni: Nino 3403519925, Luciana 3479567930, e-mail ass.bentuestu@gmail.

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This