Un antipasto fresco e soddisfacente, nato dall’unione di più sapori per accontentare tutti i palati. Buono tiepido, ancora meglio freddo, per allietare con la sua freschezza i pranzi primaverili e estivi: ecco il nostro plumcake di primavera, per salutare l’arrivo della nuova stagione.

Ingredienti (per 8 persone)

  • 300 grammi di carne di maiale magra (lonza);
  • 300 grammi di petto di pollo;
  • 6 carote;
  • una zucchina;
  • 10 fagiolini;
  • 150 grammi di pancetta affumicata a fette sottili;
  • 30 grammi di olio aromatizzato alla menta e erba cipollina;
  • 4 albumi d’uovo;
  • sale.

Preparazione (circa 90 minuti)

Pulire le verdure, spuntando le carote, i fagiolini e le zucchine e eliminando il filamento centrale dei fagiolini. Lavare il tutto sotto acqua corrente, quindi fatele bollire in acqua salata per qualche minuto, tenendo una cottura al dente. Scolate e asciugate le verdure, quindi mettetele da parte.

Ripulire la carne di maiale dal grasso eventualmente presente e dai nervi, e tagliate a cubetti. Ripetete l’operazione per il petto di pollo. Mettere i cubetti di carne nel bicchiere del frullatore, aggiungere l’albume e il sale e mescolate. Mettete il bicchiere del frullatore con la carne nel frigorifero per un quarto d’ora circa, quindi montarlo sul frullatore e frullare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Aggiungere l’olio aromatizzato a filo e frullare ancora per amalgamare il composto.

Foderare uno stampo da plumcake della larghezza di circa 20 cm con carta forno. Foderare fondo e lati dello stampo con la pancetta, facendola sbordare di qualche centimetro. Versarvi quindi un primo strato di composto di carne, compattarlo e livellarlo, quindi disporvi sopra le zucchine tagliate per il lato lungo. Coprire con un altro strato di composto di carne e ripetere l’operazione con i fagiolini, un’altro strato di carne, le carote e chiudere con un ultimo strato di carne. Ricoprire quindi con la pancetta lasciata sbordare.

Chiudete adesso la carta forno a coprire completamente il composto, senza stringere per non fargli perdere la forma. Riscaldare il forno a 160 gradi e cuocere per circa 45 minuti. Estrarre dal forno e farla intiepidire, quindi rovesciate il plumcake su un piatto di portata e servire a fette.

Consigli

Questo piatto è un antipasto ma si presta anche come secondo. Per servirlo come antipasto si può lasciare in frigorifero per un’ora dopo che si è lasciato intiepidire. Magari è bene prepararlo la sera prima per fargli passare la notte in frigorifero. L’olio aromatizzato alla menta e erba cipollina diventa un legante tra la carne e la verdura.

Bevande consigliate: la carne bianca ben si adatta ai vini banchi che accompagnano alla perfezione anche la verdura bollita.

Ingredienti dallo shop per il plumcake di primavera

Potete acquistare i prodotti per realizzare il plumcake di primavera con pancetta affumicata sul nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This