L’Associazione Bentu Estu questa volta ci porta alla scoperta delle cascate di Muru Mannu, nel territorio di Gonnosfanadiga, un salto d’acqua che, con i suoi 72 metri, rappresenta la cascata più alta della Sardegna.

Verso le cascate di Muru Mannu

Il percorso, di circa 11 chilometri e di  media difficoltà, vi porterà attraverso i boschi e lungo i fiumi del territorio villacidrese prima di addentrarsi nel Linas di Gonnosfanadiga. Si arriverà a quota 710 metri da cui è possibile ammirare l’imponenza del paesaggio in cui le cascate di Muru Mannu si sfogano. Sarà possibile ammirare le prime fioriture di gigli, delle orchidee e dei ciclamini prima di arrampicarsi lungo il sentiero che condurrà a piccoli salti del fiume Riu Muru Mannu, un’anteprima di quanto potrete ammirare in seguito. L’ultimo tratto è un sentiero sulle rocce, che porta a uno spiazzo da cui è finalmente possibile ammirare l’imponenza della cascata. Dopo pranzo si seguirà un nuovo sentiero per il rientro, addentrandosi in un bosco di lecci.

Orari e informazioni

L’escursione prenderà il via domenica 15 aprile 2018. Il raduno è previsto alle 09:00 presso il parcheggio di Via Sassari a Villacidro (strada per la diga), quindi ci si sposterà in auto verso la caserma della Forestale di Monti Mannu. Alle 09:45 parte l’escursione, alle 13:00 è previsto il pranzo al sacco fronte cascate e alle 17:30 circa è previsto il rientro con termine dell’escursione. Il percorso è di media difficoltà, lungo circa 11 chilometri e percorre un dislivello di circa 350 metri. La quota di adesione è di 10,00 euro e comprende l’accompagnamento con guide regolarmente iscritte all’albo regionale e l’assicurazione. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Nino (340.3519925) oppure Luciana (347.9567930), in alternativa consultare l’evento su Facebook.

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This