Quella di oggi è una ricetta che ci porterà a degustare uno dei piatti più rappresentativi della nostra isola: le seadas, o sebadas. Semplici e dal gusto polivalente, diventano un fine pasto eccezionale.

Ingredienti (per circa 6 seadas)

  • 150 grammi di farina 00;
  • 160 grammi di semola di grano duro;
  • 30 grammi di strutto;
  • sale integrale fino;
  • acqua tiepida;
  • 600 grammi di formaggio fresco di pecora primo sale;
  • buccia di un limone;
  • olio EVO per friggere;
  • miele di asfodelo.

Preparazione (circa 45 minuti)

Per prima cosa bisogna preparare la pasta. Mescolare la farina e la semola con lo strutto fuso, un pizzico di sale, aggiungere acqua tiepida fino a ottenere una pasta liscia, soda e elastica. Avvolgere l’impasto con della pellicola trasparente e farla riposare per 30 minuti in frigorifero.

Preparare nel frattempo il ripieno. Tagliare a fette sottili il formaggio, metterlo in un tegame con dell’acqua e farlo fondere fino a farlo filare Spegnere il fuoco e unire la buccia di un limone grattugiato e mescolare. Fare dei dischi con il formaggio del diametro di otto centimetri circa, quindi farli asciugare su un canovaccio pulito.

Prendere l’impasto e tirare la sfoglia per ricavare dei dischi da circa 12 centimetri ciascuno. Prendere un disco di pasta, posizionare al centro il disco di formaggio e chiudere con un secondo disco di pasta. Con i rebbi di una forchetta sigillate bene i due dischi. Procedere con i restanti dischi.

A questo punto c’è da friggere le seadas. Utilizzate una pentola alta e portate a temperatura l’olio extravergine d’oliva. Immergere le seadas e farle friggere, utilizzando un cucchiaio per irrorare la parte superiore con l’olio bollente in modo da creare le bollicine tipiche di questo dolce. A fine cottura scolare rapidamente dall’olio e ricoprire con miele quando ancora son calde. Servirle così, semplici.

Consigli

In alternativa al miele è possibile ricoprire le seadas con zucchero semolato o zucchero a velo, ma la resa migliore si avrà con il miele che si integra perfettamente con il sapore acidulo del ripieno. Nel nostro caso abbiamo utilizzato un miele di asfodelo. Per la frittura, si consiglia l’olio EVO per completare il sapore della seada.

Bevande consigliate: un vino da dessert, come una malvasia dolce, è perfetto per le seadas.

Ingredienti dallo shop per le seadas.

Potete acquistare i prodotti per realizzare le seadas sul nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This