Non ci nascondiamo dietro a un dito: queste tortelle alla mousse di tonno sono esageratamente golose e, come le ciliegie, una tira l’altra. E questa è l’unica pecca, perché essendo un antipasto rischiano di rubar la scena ai primi. Pertanto mangiatele con moderazione.

Ingredienti (per circa 8 tortelle)

  • due confezioni di pasta sfoglia da 250 grammi circa;
  • 300 grammi di ricotta fresca di pecora;
  • 250 grammi di tonno sott’olio;
  • un cucchiaio di bottarga grattugiata di tonno rosso;
  • 16 fette sottili di bottarga di tonno rosso per guarnire;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • un limone.

Preparazione (circa 30 minuti)

Preparare la base delle tortelle: dalla pasta sfoglia ottenere otto dischi del diametro degli stampi che userete in modo tale da foderare fondo e bordi degli stessi. Usando uno stampo di 12 cm più 2 cm di bordo, serviranno dischi da 14 cm circa. Posizionare i dischi negli stampi e foderarli con carta forno bagnata.

Sulla carta forno posizionare fagioli o sfere di ceramica per tenere bassa la sfoglia durante la cottura. Riscaldare il forno a 200 gradi e cuocere i dischi come prima preparati per circa 15 minuti, o almeno fino a che i bordi non saranno dorati. Una volta cotto rimuovere la carta forno e i pesi utilizzati per tenerla bassa (fagioli o sfere di ceramica) e farli raffreddare prima di toglierli dallo stampo.

Nel frattempo preparare il ripieno: sgocciolare il tonno e sminuzzarlo con la forchetta. Unire la ricotta, la bottarga grattugiata e frullare fino a ottenere una crema liscia e morbida. Riempite con questa crema le forme di sfoglia ottenute in precedenza quasi fino al bordo. In ogni tortella posizionare al centro due fettine di bottarga di tonno e un ciuffetto di prezzemolo.

Grattugiare sulla mousse la buccia di un limone precedentemente lavato e asciugato, quindi servire.

Consigli

Questi antipasti sono buoni appena fatti, ma ottimi se consumati freddi. Pertanto consigliamo di posizionarli in frigorifero per circa un’ora prima di servirli. Il prezzemolo può essere anche tritato e spolverato sulla mousse insieme alla buccia di limone: è meno coreografico ma meglio distribuito. Come avrete notato non abbiamo utilizzato il sale. Il motivo è semplice: già il tonno insaporisce con il suo gusto intenso, in più la bottarga di tonno, rispetto a quella di muggine, ha un aroma più intenso e salato.

Bevande consigliate: un vino bianco, secco, strutturato e fruttato come il vermentino o il semidano.

Ingredienti dallo shop per le tortelle alla mousse di tonno.

Potete acquistare i prodotti per realizzare le tortelle alla mousse di tonno e bottarga di tonno rosso sul nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

eneShop

Il nostro negozio

I nostri produttori

E le loro produzioni

eneForum

Il nostro Forum

Circoli Sardi

Pensato per voi

ATTENZIONE!!! Nelle due settimane dal 13/08/2018 al 26/08/2018 sarà sempre possibile concludere gli ordini ma le spedizioni sono sospese. Se avete necessità in questo periodo contattateci prima, per conoscere disponibilità della merce e possibilità di invio: clienti@enedina.it Ignora

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: