fbpx
+39 380 896 3807 info@enedina.it

I malloreddus si esprimono al meglio con un ragù corposo e forte, per questo vi proponiamo i malloreddus allo zafferano con ragù di cinghiale.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 grammi di malloreddus allo zafferano;
  • 800 grammi di polpa di cinghiale;
  • mezza cipolla;
  • 3 foglie di alloro;
  • 2 rametti di rosmarino;
  • 700 grammi di passata di pomodoro;
  • olio EVO;
  • 10 stimmi di zafferano;
  • un ciuffo di basilico;
  • pecorino stagionato grattugiato;
  • mezzo bicchiere di vernaccia;
  • sale.

Preparazione (circa 60 minuti)

Per prima cosa bisogna pulire la carne dalle eventuali ossa e tagliarla a piccoli pezzi, senza però macinarla, di massimo mezzo centimetro. Pulire la cipolla e tritarla grossolanamente, quindi soffriggerla in un fondo di olio EVO. Quando sarà imbiondita aggiungere la carne e rosolare per due minuti, quindi sfumare con la vernaccia e salare. 

Aggiungere il passato di pomodoro allungato con un bicchiere d’acqua e portare a ebollizione. Salare e lasciare cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti per farlo addensare. Aggiungere le foglie di alloro, il rosmarino e lo zafferano, quindi lasciate cuocere per altri dieci minuti. A fine cottura aggiungere il basilico lavato e asciugato.

Nel frattempo avrete portato a ebollizione una pentola d’acqua in cui porterete a cottura i malloreddus. Scolate e condite con il sugo appena fatto, spolverano con il pecorino grattugiato a piacere.

Consigli

L’alloro e il rosmarino, insieme allo zafferano, mitigano il sapore del cinghiale selvatico creando un amalgama dal gusto intenso e rustico. Per godere ancora di più della rusticità, è possibile preparare il ragù la sera prima per lasciarlo insaporire tutta la notte.

Bevande consigliate: ottima la vernaccia usata per cucinare, ma il sapore deciso si accompagna bene a un rosso corposo come l’IGT Bio Ambrosu.

Ingredienti dallo shop per i malloreddus allo zafferano con ragù di cinghiale

Potete acquistare i prodotti per realizzare i malloreddus allo zafferano con ragù di cinghiale nel nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

eneShop

Fai un salto nel nostro Shop, tante specialità ti aspettano!

I nostri produttori

Scopri i nostri produttori e le loro produzioni!

eneForum

Il forum, con le FAQ e la possibilità di parlare con noi e gli altri utenti.

Circoli Sardi

Fai parte di un Circolo Sardo e vuoi sapere cosa abbiamo pensato per te?

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: