fbpx
+39 380 896 3807 info@enedina.it

Un doppio appuntamento storico attende la fine di questa settimana a Sassari: Pani di Sardegna alla Cavalcata Sarda. Storia, cultura, enogastronomia.

La Cavalcata Sarda

La Cavalcata Sarda rappresenta un appuntamento annuale del passato recente, ma le sue origini sono ben più lontane nel tempo. La prima edizione risale al 1711, quando i nobili sassaresi sfilarono in onore di Carlo V di Spagna. La prima edizione moderna risale invece al 1899, quando la città sfilò per omaggiare il re d’Italia Umberto I e la regina Margherita di Savoia. E sempre in onore di esponenti della casa reale vennero organizzate le sfilate del 1929 e 1939, prima di diventare un appuntamento annuale fisso nel 1951 grazie all’iniziativa dell’allora sindaco di Sassari Oreste Pieroni.

Oggi la cavalcata sarda è una grande festa. L’edizione 2019 riunisce 22 gruppi a cavallo e 70 gruppi folkloristici provenienti da tutta la Sardegna. La festa della bellezza, così viene chiamata, andrà in scena dal 17 al 19 maggio, e accoglierà al suo interno anche la manifestazione Pani di Sardegna, che dal 2011 forma un binomio di tradizione e sapore con la Cavalcata Sarda.

Pani di Sardegna alla Cavalcata Sarda

Dal 2011 l’associazione Pani di Sardegna è presente alla Cavalcata Sarda con il suo Villaggio del Pane. Stand agro alimentari dove assistere alla preparazione e cottura del pane, produzioni di eccellenze, laboratori per bambini, degustazioni e lo spettacolare museo del pane, con l’esposizione dei pani caratteristici della Sardegna. In più, a chiusura della tre giorni, domenica sera sul palco di Piazza d’Italia ci sarà la premiazione del miglior pane dell’Isola.

Tra i produttori segnaliamo la presenza di Canastyle, con i suoi prodotti a base di farina di canapa, e gli ormai immancabili Devil’s Kitchen, con la loro postazione di sfreet food di qualità. La manifestazione riguarderà principalmente il pane, ma andrà a coinvolgere anche le produzioni agroalimentari che vanno a braccetto con questo alimento primario. Lo completano e lo accompagnano, come le produzioni di artigianato, tra le quali segnaliamo Sa Tzia, un pezzo di storia recente della Sardegna, tra superstizione e tradizioni. Proprio alla Cavalcata Sarda, nel 2012, Sa Tzia si presentò per la prima volta al pubblico.

L’evento Pani di Sardegna

Si terrà dal 17 al 19 maggio il doppio evento Pani di Sardegna – Cavalcata Sarda, rendendo gioiosa e colorata la città di Sassari. Potete seguire gli eventi su Facebook (qui la Cavalcata Sarda), o consultare i singoli programmi sul sito ufficiale del Comune di Sassari. Trovate il programma della Cavalcata Sarda e il comunicato stampa di presentazione di Pani di Sardegna. Non vi resta che programmare un salto a Sassari.

eneShop

I nostri produttori

eneForum

Circoli Sardi

Pin It on Pinterest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: