fbpx
+39 380 896 3807 info@enedina.it

Cantina Mulleri

Valutazione media del Produttore
0 out of 5

Logo Cantina MulleriIl vino, per la nostra famiglia, è una storia presente che rimanda al passato. Il nonno coltivava la vigna, e così il nonno del nonno. Oggi, nel solco della tradizione, noi portiamo avanti la nostra storia fatta di memoria, forza del territorio, di racconti di un’isola antica e beata: la Sardegna.

Mito e magia si intrecciano in un angolo di paradiso. Il soffio del vento, a volte impetuoso e irruento, a volte dolce e carezzevole, inebria con i dolci profumi le uve coltivate e lavorate con sapienza. I nostri prodotti sono il frutto di tutto questo: morbidi, avvolgenti, caldi, profumati. Il nostro impegno è quello di non rovinare ciò che una natura perfetta ci ha offerto.

La Sardegna, terra di uve Carignano e Vermentino, raccolte nei vigneti a piede franco dell’isola di Sant'Antioco e sapientemente lavorate con tradizione e passione, è l’elemento di collegamento tra vino, territorio, cultura e tradizioni. Terra ricca di storia e d'arte, di artigiani sapienti che lavorano il legno, di artisti e letterati che hanno, con la loro bravura, lasciato una traccia nel mondo.

I nomi dei nostri vini sono stati scelti volutamente per ricordare un personaggio come Grazia Deledda che, grazie al romanzo “Cenere”, ha vinto il nobel nel 1926 per la letteratura, illuminando così la cultura sarda. L’utilizzo dei tessuti di Suni per abbellire il prodotto, il legno di Orani per custodire la bottiglia, il sughero di Berchidda per proteggere i profumi sapientemente racchiusi, sono altri pezzi d’arte che hanno completato il corredo dei prodotti. Abbiamo proseguito il nostro viaggio con Franco Nonnis, noto pittore sardo che con mani sapienti e attente ha raccontato in modo non convenzionale l’arte attraverso il vino, utilizzando colori e temi che esprimono ancora una volta il territorio del Carignano, il rosso inebriante del vino e il grigio della cenere e la sabbia, dove nascono e crescono le nostre viti.

Abbiamo così cercato di proporre il nostro modo di parlare di vino, arte e territorio, fondendo in un unicum tutti gli elementi che sono propri della nostra isola; li abbiamo però proiettati al futuro con delle forme espressive adatte al mercato internazionale.


 

Visualizzazione di tutti i 7 risultati

Pin It on Pinterest