Linguine cozze e bottarga: il sapore del mare

da | Lug 25, 2017 | Alimentazione e salute, Primi piatti, Ricette | 0 commenti

Oggi proponiamo una ricetta facile facile, le linguine cozze e bottarga, tradizionale piatto del periodo estivo in Sardegna e non solo. Un primo piatto semplice e di sicuro effetto per occhi e palato.

Ingredienti (per 3/4 persone)

  • 300 grammi di linguine;
  • 2 kg di cozze fresche;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • bottarga;
  • olio extravergine d’oliva;

Preparazione (circa 60 minuti)

Pulire le cozze sotto acqua corrente. Bisogna togliere il peduncolo con il quale si attaccano agli scogli (o allo stabulario) e pulire grossolanamente il guscio da alghe e incrostazioni. Ricordiamo che le cozze non vanno spurgate.

Utilizzare una padella ampia per far aprire le cozze. Scaldare la padella vuota a fuoco vivace e buttare dentro le cozze pulite. Coprite con un coperchio e nel giro di qualche minuto cominceranno ad aprirsi e a perdere l’acqua contenuta nel guscio. Abbassate il fuoco e, sempre con il coperchio, lasciatele per circa 5 minuti per farle aprire del tutto. Spegnete il fuoco e fatele raffreddare: occorrerà mezz’ora. Una volta intiepidite, estraetele dal guscio una a una e mettetele da parte. Prendete poi il liquido e filtratelo con un colino a maglia fitta per tre o quattro volte.

Prendere l’aglio, pulirlo e schiacciarlo. In una padella mettete tanto olio extravergine d’oliva da coprire il fondo e scaldatelo con l’aglio. Quando l’aglio sarà imbrunito, toglietelo e mettete le cozze sgusciate nella padella. Rosolare e sfumare con il vino bianco. A questo punto aggiungete il liquido filtrato delle cozze, ne basterà un bicchiere ben pieno. Cuocere fino a consumare il brodino, lasciandone comunque abbastanza per condire poi la pasta.

Fate cucinare la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela per due o tre minuti nella padella con le cozze, fino a che non avrà assorbito il brodino, aggiungendo il trito di prezzemolo. A questo punto potete aggiungere una spruzzata di bottarga grattugiata, oppure servire aggiungendo la bottarga direttamente nel piatto.

Consigli

Se volete servire le linguine cozze e bottarga con i gusci delle cozze, consigliamo di pulire accuratamente i gusci anche dalle incrostazioni naturali che dovessero presentare. Se tutti gli ospiti gradiscono il sapore della bottarga, è possibile aggiungerla mentre si salta la pasta e lasciare la restante a tavola per far sì che ognuno si serva da solo. 

Un consiglio, che vale un po’ per tutti i sughi, è quello di far raffreddare completamente le cozze una volta preparato il condimento. In questo modo acquista più gusto e la pasta avrà un sapore più corposo e morbido. Per esempio è possibile preparare il condimento il giorno prima.

Bevande consigliate

Bianco, fresco e fruttato come il vermentino. In alternativa una birra cruda bionda.

Ingredienti dallo shop per le linguine cozze e bottarga

Potete acquistare i prodotti per realizzare le linguine cozze e bottarga sul nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This