Percorsi di fine estate, a Gonnosfanadiga si fa beneficenza divertendosi

da | Set 2, 2017 | Eventi e sagre, Iniziative | 0 commenti

Il cuore non va mai in vacanza e a Gonnosfanadiga lo si vuole dimostrare con un evento ricco di tutto. Percorsi di fine estate, questo l’evento di beneficenza a favore dei produttori danneggiati dall’incendio di fine luglio.

L’incendio dei monti di fine luglio

Tra il 31 luglio e il primo agosto 2017 un incendio ha devastato i monti di Gonnosfanadiga e Arbus, partendo da Sibiri. Con un fronte di circa 10 chilometri, in due giorni ha inghiottito nelle sue ardenti fauci 2.000 ettari di macchia mediterranea e boschi, oltre agli animali e attività economiche. C’è chi ha perso molto e chi ha perso tutto, e chi stava per rimetterci la vita per salvare una vita di lavoro. A tutte queste persone l’Associazione G-elevato2 di Gonnosfanadiga vuole offrire una mano d’aiuto con la serata di beneficenza “Percorsi di fine estate”.

Percorsi di fine estate

Tante le strade che vengono percorse alla ricerca del divertimento. Di una sagra dal buon cibo, di un concerto, di uno spettacolo di danza, di qualcosa che contribuisca a far trascorrere una serata in allegria e spensieratezza. Ma in questo caso quelle strade convergono tutte in una piazza, la Piazza Vittorio Emanuele di Gonnosfanadiga, per unire svago e impegno sociale. Quest’anno l’evento “Percorsi di fine estate“, giunto alla quarta edizione, dedica tutto il proprio impegno alla beneficenza. Un programma davvero ricco che va dallo street food alla musica, con la mente e il cuore a chi quest’estate ha subito danni dal rogo di fine luglio.

Il programma

I “Percorsi di fine estate” quest’anno si sviluppano in un lungo pomeriggio di beneficenza. Dalle 16:00, in piazza Vittorio Emanuele a Gonnosfanadiga, si potrà assistere a spettacoli di danza e ascoltare musica dal vivo. Si potrà soddisfare il palato con lo street food di grandi chef isolani e far giocare i bambini con l’animazione e i giochi dedicati a loro. Si potrà inoltre aiutare i produttori colpiti dall’incendio contribuendo alla raccolta fondi in loro favore. Il programma completo lo trovate sull’evento Facebook dell’iniziativa. L’intero ricavato della vendita dei ticket dello street food sarà devoluto in beneficenza al comitato La Fenice, per le aziende che hanno subito danni nell’incendio.

Segnalazioni

Ci preme segnalare, in questo contesto, la generosa partecipazione dei produttori della zona, con particolare riferimento ai nostri produttori: L’Oasi di Bacco, Porta 1918, Caseificio Nuova Sarda e il pastificio Tanda e Spada, che produce la pasta per il nostro produttore Sardo Sole. Durante la serata verranno estratti tre ticket di street food che vinceranno una cena per due persone offerta dai ristoranti aderenti all’iniziativa: Agriturismo Casa Marmida di Guspini, Ristorante L’Ulivo di Gonnosfanadiga e il Ristorante Kiesto di Guspini. E segnaliamo anche la presenza della cantante Claudia Aru con alcuni pezzi del suo repertorio musicale. Infine il nostro unico consiglio: accorrere numerosi, ma soprattutto generosi.

 

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te