Ceci e friggitelli, alla scoperta dei sapori semplici

da | Nov 15, 2017 | Ricette, Secondi piatti | 0 commenti

Ceci e friggitelli, o friarielli, si sposano in un secondo piatto piacevole e ricco di sapore. Tutto il gusto della cultura contadina, semplice e saporita.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 grammi di ceci;
  • 200 grammi di pomodori freschi;
  • 300 grammi di peperoni friggitelli (friarielli);
  • mezza cipolla;
  • olio EVO;
  • sale.

Preparazione (circa 50 minuti)

Lasciare i ceci in ammollo dalla notte prima in abbondante acqua senza sale. Normalmente bastano dalle otto alle nove ore. L’indomani scolare e sciacquare i ceci in acqua corrente. Lessarli in abbondante acqua salata per 40 minuti dall’inizio del bollore.

Nel frattempo lavare i friggitelli e scottarli in olio extravergine d’oliva, facendoli poi rosolare per una decina di minuti. Toglierli dalla padella e metterli da parte.

Nella padella con l’olio dei friggitelli rosolare la cipolla tagliata a tocchetti. Non fare imbiondire e aggiungere i pomodori tagliati a dadini e scolati. Far cuocere per circa 10 minuti e salare a fine cottura.

Aggiungere i ceci scolati e continuare la cottura per altri 3 minuti. Tagliate a rondelle i friggitelli e aggiungere anche quelli, amalgamando per due minuti per fare insaporire il tutto. Servire caldo.

Consigli

La cottura dei friggitelli è a discrezione a seconda dei gusti. Se non vi piacciono al dente, il tempo di cottura è di circa 20 minuti, per farli appassire. La cipolla non deve ammorbidirsi e deve mantenere croccantezza e sapore intenso. Si può spolverare il piatto con pecorino o parmigiano, e del prezzemolo tritato grossolanamente.

Bevande consigliate: essendo un piatto di verdure, è consigliato un vermentino, un malvasia secco o un semidano superiore.

Ingredienti dallo shop per ceci e friggitelli

Potete acquistare i prodotti per realizzare questo piatto di ceci e friggitelli nel nostro shop, utilizzando così i nostri stessi ingredienti:

Per accompagnare:

Ora, come si dice da noi: cottu o no cottu, su fogu d’adi biu (cotto o non cotto, il fuoco l’ha visto).

Sei un visitatore?

Visita il Centro Commerciale Virtuale (CCV)

Sei un operatore professionale?

Scopri cosa abbiamo pensato per te

Pin It on Pinterest

Share This