Seleziona una pagina

eneBlog

Invitas, a Olbia la Pasqua 2019 assume forme e sapori

da | Apr 19, 2019 | Alimentazione e salute, Cultura e artigianato, Eventi e sagre, Turismo | 0 commenti

Forme e colori, gusti e sapori della Sardegna per questa Pasqua 2019, che a Olbia ritrova l’agroalimentare e l’artigianato di Invitas.

Invitas a Pasqua

Invitas è la festa delle tradizioni sarde, che spaziano dall’enogastronomia all’artigianato sardo, costellata di cultura, spettacoli e manifestazioni che vi accompagneranno in questa Pasqua 2019. Le eccellenze alimentari e artigianali saranno la spina dorsale di una festa a tutto tondo, una rappresentazione della Sardegna di oggi. In mostra le tradizioni che con le loro evoluzioni hanno formato l’attuale produzione, in un divenire che parte dal passato. E non mancheranno le degustazioni, per testare con… palato la qualità.

Agroalimentare e artigianato

Saranno  sfilate, rappresentazioni, espressione degli sgargianti colori e misteriose figure della Sardegna ad accompagnare i visitatori tra gli stand dei produttori presenti. A Invitas ci sarà l’agroalimentare, dalle mille sfaccettature e dalle sfumature di gusti e sapori. E ci sarà l’artigianato, dal legno al metallo, dai tessuti ai gioielli. E un insieme di tradizioni, credenze popolari e creatività in un solo oggetto, sono i gioielli di Sa Tzia, portafortuna sardo e amuleto contro il malocchio per eccellenza. 

Programma e informazioni

Per maggiori informazioni, per seguire l’evento e consultare il programma di Invitas, è possibile seguire l’evento su Facebook. La festa di Invitas si terrà a Olbia, nel molo Brin, dalla sera del 19 al 22 aprile 2019. Se invece non potete andare ma volete comunque avvicinarvi al mondo enogastronomico e artigianale sardo, ci siamo sempre noi con le nostre vetrine.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

eneShop

I nostri produttori

eneForum

Circoli Sardi

Pin It on Pinterest

Share This

Attendere prego