eneBlog

Olio aromatico Sa Mola, un importante premio riconosce l’eccellenza

da | Lug 1, 2020 | Alimentazione e salute, Notizie, Riconoscimenti | 0 commenti

Lo sapevamo già, e anche alcuni nostri clienti lo hanno appurato, ma adesso c’è la conferma: l’olio aromatico Sa mola è tra i migliori al mondo. E ne abbiamo le prove.

L’Aipo

L’Aipo (Associazione interregionale Produttori olivicoli) organizza ogni anno una manifestazione a premi internazionale, l’Aipo d’argento. Quest’anno, alla sua diciassettesima edizione, hanno registrato 416 iscritti da tutto il mondo. Lo scopo dell’associazione e del suo concorso è quello di valorizzare una produzione olearia, quella del bacino del mediterraneo, che rappresenta i tre quarti della produzione mondiale. Grecia, Spagna, Portogallo, Turchia, Italia, Croazia e Slovenia sono i paesi di origine delle produzioni in gara.

Olio aromatico Sa Mola a Aipo

L’olio aromatico Sa Mola ha fatto la sua parte, ottenendo il maggior riconoscimento nella categoria “Aromatizzato vegetale fruttato“. Tre gocce che corrispondono a un punteggio tra 90 e 100 centesimi, e il primo posto assoluto della categoria.  Un riconoscimento che conferma quanto di buono è contenuto in quelle piccole bottiglie colorate. Un’eccellenza che riscontriamo anche nel piazzamento per la categoria “Fruttato“, con una goccia (punteggio tra 70 e 79 centesimi), per l’extravergine d’oliva.

Il lavoro e la passione

Un riconoscimento, questo dell’Aipo all’olio aromatico Sa Mola, che rappresenta la conferma che l’eccellenza italiana, e in questo particolare contesto sarda, ha bisogno di piccole realtà per dare il meglio di sé. Trovate maggiori informazioni riguardanti la manifestazione sulla pagina dell’Aipo, mentre sapete già dove cercare l’olio aromatico Sa Mola. Potete vedere l’intera vetrina oppure nella specifica categoria.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I nostri produttori

eneForum

Circoli Sardi

Pin It on Pinterest

Share This

Attendere prego